Soluzioni modulari con putrelle amovibili a coperchi triangolari 075 con superficie metallica

Per grandi ispezioni


Soluzioni modulari con putrelle amovibili a coperchi triangolari 075 con superficie metallica

Per grandi ispezioni


Luogo di installazione

Gruppo 4 (classe D400) come definito dalla norma EN 124-2 (aggiornata all'ultima edizione in vigore), forza di controllo: kN 400

 


Descrizione

Soluzioni di copertura modulare per esigenze di larghe aperture libere, con coperchi in ghisa sferoidale triangolari a superficie metallica. Serie a dimensioni di passaggio da 1500 a 4500 mm di larghezza sino a necessità. Adatto per Traffico* Medio - Aperture Periodiche.


Caratteristiche

Elementi modulari articolati con telai in acciaio S 235 JR secondo EN 10025 galvanizzati a caldo secondo EN ISO 1461 e coperchi in ghisa a grafite sferoidale secondo ISO 1083 (grado 500 – 7) e EN 1563, conforme alla classe D400 della norma EN 124-2 (aggiornata all'ultima edizione in vigore), forza di controllo: kN 400 

 

  • Coperchi triangolari articolati ad appoggio tripode in ghisa sferoidale a superficie metallica; predisposti al sistema di articolazione interna con bloccaggio di sicurezza per l’operatore a 90° ed estraibili in posizione verticale; chiusura per accavallamento successivo dei coperchi e bloccaggio con sistema di chiusura di sicurezza OTC ; sforzo di apertura del coperchio, riferito all’angolo più critico senza l’impiego di piccone e/o attrezzi speciali, estremamente limitato per mezzo dell'articolazione; dotato di asole predisposte per la manovra di apertura/chiusura con attrezzi comuni; dotati di superficie antisdrucciolo/antiscivolamento nella versione a superficie metallica, anche in versione speciale Premark® onde impedire che gli utenti vulnerabili possano scivolare sulle carreggiate; dotati di predisposizione per l’applicazione di servoassistenza a mezzo di molle (standard o in acciaio inossidabile); 
  • Telai rettangolari in acciaio rinforzati esternamente ed internamente per migliorare stabilità e rigidità,, formati da traverse accuratamente lavorate ed assemblate fra di loro per mezzo di saldatura robotizzata esente da piombo; dotati di sede per articolazione interna tale da non creare sporgenze all’esterno del telaio, impedendo l’accostamento facilitato della pavimentazione circostante (soprattutto quando in presenza di autobloccanti, cubetti di Porfido ecc.); dotati di viti di livellamento e regolazione che permdifetti di lavoro genio civile; dotati di predisposizione all’applicazione griglie anticaduta a protezioneettono, se necessario, di adeguare perfettamente l'altezza al livello finale correggendo eventuali  operatori 
  • Putrelle in acciaio a dimensione specifica della copertura, adatte per la posa dei coperchi, conformi alla norma EN 10025 e NF A45255/201/201 con rivestimento galvanizzato a caldo a norma ISO 1461 
  • Bloccaggio coperchio/telaio per mezzo di vincolo; 
  • Massa areica: rapporto Massa/Superficie del coperchio con superficie metallica su scheda tecnica; variabile a seconda della dimensione 
  • Coefficiente di sicurezza interno minimo e garantito, sulla produzione prodotto, in aggiunta alla richiesta della norma EN 124: Resistenza Maggiore a 4 x 1,1 / Valore Limite su freccia residua ≤ all’80% del margine di norma

 

Peculiarità prodotto

- Coperchi articolati ad appoggio tripode / Superficie metallica antisdrucciolo-antiscivolamento anche in versione speciale Premark® onde impedire che gli utenti vulnerabili possano scivolare al passaggio / Predisposizione alla servoassistenza / Chiusura per accavallamento successivo dei coperchi

- Telai galvanizzati a caldo rinforzati esternamente ed internamente / Articolazione interna per posa facilitata della pavimentazione circostante / Predisposizione griglie anticaduta a protezione operatore

- Sistema di copertura camerette d’ispezione ad apertura libera e continua tramite putrelle amovibili, sino al massimo dei moduli disponibili. Possibilità di effettuare cambi di direzione delle coperture (necessario in questi casi specifici comunicare preventivamente le reali esigenze per la dovuta valutazione tecnica, da parte dell’ufficio tecnico e della produzione)

 

Nb: la tecnologia costruttiva, assieme all'appoggio tripode dei coperchi, garantisce la stabilità del prodotto senza interposizione di giunti insonorizzanti.

 

Rivestimento

- Vernice idrosolubile nera non tossica e non inquinante.

 

Opzioni:

- Servoassitenza coperchi a richiesta e su progetto

- Sistema di sicurezza con serratura a chiave codificata a ¼ di giro VAF (versione MTV con servoassitenza)

- Superficie antisdrucciolo/antiscivolamento Premark® (nella versione a superficie metallica con rivestimento in Termoplastica preformata tipo NR con aggregati di vetro antiscivolo. Conforme alla norma EN1436, classe S5 (resistenza al derapaggio SRT ≥ 0,65). Disponibile un ampia scelta di colorazione.


Accessori

Certificazione

Sito produttivo:

- ISO 9001 (Sistema di Gestione Qualità);

- ISO 14001 (Sistema di Gestione Ambientale);

ISO 50001 (Sistema di Gestione Energia);

ISO 45001 (Sistema di Gestione per la Salute e la Sicurezza sul Lavoro);

ECOVADIS (Sistema di Gestione RSI).

La valutazione EcoVadis consiste nel valutare la qualità del sistema di gestione RSI (Responsabilità Sociale Impresa) di un'azienda attraverso le sue politiche, le misure di implementazione e i risultati ottenuti. La valutazione si basa su 21 aspetti riuniti in 4 temi (ambiente, tutela dei lavoratori e diritti umani, prassi aziendali eque ed approvvigionamento sostenibile).

CAM (Criteri Ambientali Minimi), secondo art. 34 D.Lgs 50/2016 e successivi correttivi) con Attestato di Certificazione sulla conformità al Sistema CAM, rilasciato da organismo terzo indipendente ed accreditato secondo EN ISO/IEC 17065 (aggiornata all'ultima edizione in vigore) in conformità alla ISO 14021 (aggiornata all'ultima edizione in vigore), riferito al produttore e al sito produttivo, attestante che la materia prima costituente la ghisa sferoidale provenga da processo di riciclaggio per una percentuale maggiore o uguale all’80% della massa complessiva (richiesta del Ministero della Transizione Ecologica)

 

Prodotto:

La norma EN 124 riguarda solo i dispositivi che hanno una dimensione di passaggio ≤ 1.000 mm. I prodotti con dimensioni superiori, non rientrando nel campo di applicazione di tale norma, saranno autocertificati dalla produzione a seconda della tipologia richiesta per un carico in kN 400

 

 

NB:

- tutti i certificati richiamati, sono emessi da organismo terzo accreditato in accordo con la norma EN ISO/IEC 17065 (aggiornata all'ultima edizione in vigore).

- l’autodichiarazione sull’omogeneità del materiale fornito con provenienza da unità produttiva ubicata nell’Unione Europea (Rif. Art. 137 D.Lgs. 50/2016 e successivi correttivi), obbligatoria per appalti/lavori pubblici, è documento standard Ej.

 

Sono inoltre disponibili a supporto del prodotto: 

- Attestato di conformità prodotto tipo 3.1 secondo EN 10204, emesso dal sito produttivo e “riferito al lotto specifico”, richiamante tutti i dati richiesti dalla norma;

- Report su prove meccaniche (carico di prova e freccia residua) eseguite sulla famiglia prodotti del dispositivo; 

- Report su analisi chimica e prove meccaniche, eseguite sulla ghisa sferoidale secondo la ISO 1083 / EN 1563 comprovante la conformità della ghisa utilizzata; 

- Autodichiarazione/Evidenza delle risultanze del “piano di controllo materiale”, necessario alla produzione della ghisa sferoidale, relativamente alla garanzia di assenza radioattività;

- Relazione tecnica sulle specificità tecniche del prodotto;

 

GARANZIA PRODOTTI:

LA GAMMA DI PRODUZIONE EJ, E’ SUPPORTATA DA GARANZIA A TERMINI DI LEGGE, MA PUÒ’ ESSERE ESTESA SINO A 10 ANNI SE SI COMPILA MODULO, DEDICATO E SPECIFICO PER TALE ESTENSIONE.

NB: SONO SEMPRE ESCLUSI DALLA GARANZIA I MATERIALI DI CONSUMO (AD ESEMPIO I SUPPORTI ELASTICI, MOLLE A GAS ECC.).


Documentazione Tecnica

Catalogo Soluzioni Modulari Grandi Ispezioni 075

Articoli della stessa categoria