Chiusino TC 1000 D TecniCity

Classe D400 / Resistenza 400 kN



Chiusino TC 1000 D TecniCity

Classe D400 / Resistenza 400 kN


Luogo di installazione

Gruppo 4 (classe D 400) come definito dalla norma EN 124-2 (aggiornata all'ultima edizione in vigore) ovvero “carreggiate di strade (comprese le vie pedonali), banchine transitabili e aree di sosta, per tutti i tipi di veicoli stradali” o gruppi inferiori.


Descrizione

Chiusino a telaio quadrato 1000x1000 mm – altezza 100 mm – dimensione di passaggio 866x858 mm. Adatto per Traffico* Leggero - Aperture Occasionali.

 

* Per Traffico… si fa riferimento a “SETRA” (Organismo Tecnico Europeo) che sovraintende le strade, i trasporti e le infrastrutture urbane, il quale ha definito con una classificazione le strade secondo il traffico medio giornaliero, valutando il volume di camion / autocarri (veicoli di oltre 3,5 tonnellate) che vi transitano, oltre che alle “Norme funzionali geometriche per la costruzione delle strade” (D.M. n. 6792 del 05/11/2001 ed aggiornamenti successivi D.M . n. 67/S del 22/04/2004).


Caratteristiche

Chiusino in ghisa a grafite sferoidale, secondo ISO 1083 (grado 500 – 7) e EN 1563, conforme alla classe D400 della norma EN 124-2 (aggiornata all'ultima edizione in vigore), forza di controllo: 400 kN. 

 

  • Coperchio quadrato autocentrante nel proprio telaio; dotato di un sistema di chiusura automatico a doppia barra elastica sempre attivo e di posizionamento dedicato (coperchio/telaio) per mezzo di linguetta di contrasto con forma periferica che ne permette il posizionamento in unica direzione preferenziale; dotato di asola predisposta per la manovra di apertura/chiusura tramite chiave a T rovesciata o con attrezzi comuni (piccone/barra) per agevolarne l’apertura e permetterne il riposizionamento nel telaio; 
  • Telaio quadrato rinforzato per migliorare rigidità e stabilità; dotato di struttura ridotta ma con base esterna allargata e quasi totalmente continua sui 4 lati per migliorare la presa/ancoraggio della malta al pozzetto sottostante; dotato di pareti verticali esterne, quasi totalmente prive di nervature, che permettono accostamenti facilitati con la pavimentazione circostante (soprattutto in presenza di autobloccanti, cubetti di Porfido ecc.); predisposto di 4 fori per eventuali ancoraggi tramite tasselli chimici; dotato di sezione interna ad U tale da limitare gli odori 
  • Bloccaggio coperchio/telaio per mezzo di vincolo; 
  • Massa areica: rapporto Massa/Superficie del coperchio non utile visto il sistema di vincolo sempre attivo.

 

Nb: * la tenuta inodore richiede sempre la costante presenza, nel profilo interno ad U, di acqua o di un impasto grasso e sabbia. Tale caratteristica implica una manutenzione/pulizia organizzata, altrimenti l’inevitabile riempimento della sezione interna ad U con terra/ghiaia/asfalto ecc., rischia di creare spessori tali da inficiare il corretto appoggio del coperchio e dunque successive problematiche tecniche.

 

Peculiarità prodotto

- Coperchio con posizionamento dedicato in unica direzione preferenziale

- Telaio rinforzato a pareti verticali esterne quasi totalmente prive di nervature con sezione interna ad U per la tenuta inodore

- Sistema di bloccaggio coperchio/telaio sempre attivo

 

Rivestimento

- Vernice idrosolubile nera non tossica e non inquinante.

 

Opzioni:

- Marcature personalizzate con logo aziendale e/o riferimento rete.


Accessori

Certificazione

Sito produttivo:

ISO 9001 (Sistema di Gestione Qualità);

ISO 14001 (Sistema di Gestione Ambientale);

 

Prodotto:

Marchio ICMQ (Certificazione sulla conformità prodotto alla norma EN 124-2 aggiornata all'ultima edizione in vigore)

 

Nb:

- tutti i certificati richiamati, sono emessi da organismo terzo accreditato in accordo con la norma EN ISO/IEC 17065 (aggiornata all'ultima edizione in vigore).

 

Sono inoltre disponibili a supporto del prodotto:

- Attestato di conformità prodotto tipo 3.1 secondo EN 10204, emesso dal sito produttivo e “riferito al lotto specifico”, richiamante tutti i dati richiesti dalla norma; 

- Report su prove meccaniche (carico di prova e freccia residua) eseguite sulla famiglia prodotti del dispositivo; 

- Report su analisi chimica e prove meccaniche, eseguite sulla ghisa sferoidale secondo la ISO 1083 / EN 1563 comprovante la conformità della ghisa utilizzata; 

- Autodichiarazione/Evidenza delle risultanze del “piano di controllo materiale”, necessario alla produzione della ghisa sferoidale, relativamente alla garanzia di assenza radioattività;

- Relazione tecnica sulle specificità tecniche del prodotto;


Documentazione Tecnica

Scheda Tecnica TC 1000 D

Voce di Capitolato TC 1000 D

Voce Elenco Prezzi TC 1000 D

Articoli della stessa categoria